L'AMORE MUORE

Cosa dire di un rapporto,
un lenzuolo quando è corto
tutto intero non ti copre mai.
Quando penso ad una storia
chiedo aiuto alla memoria,
cerco un lieto fine che non c'è.
Gli specchi intorno a noi ci riferiscono
che siamo spenti ormai ed infieriscono.
L'amore muore e non somiglia a Gesù Cristo,
che si stacca dalla croce, torna in vita e tutto è a posto,
perché sa resuscitare, cosa questa che l'amore
non ha mai saputo fare.
L'entusiasmo che è già raro,
dura il tempo di uno sparo,
anzi a noi è durato molto più.
La speranza invece è tanta
e a svanire è un po' più lenta,
e ti ci fa credere di più.
E' l'illusione a cui ci aggrappavamo noi,
per non arrenderci e ancora crederci !
L'amore muore, come muore un anno intero,
quando incontra il suo dicembre
e lo schiaccia in un sentiero,
e da allora puoi sperare
che il nuovo anno possa dirti
ti presento un nuovo amore.
Un po' mi mancherai, anzi mi manchi già,
ma se teniamo a noi, meglio finire qua.
L'amore muore ma evitiamo il funerale,
vedo in cielo macchie nere si prepara un temporale.
A che serve rimandare,
non c'è niente da capire,
certo ci si resta male ma...l'amore muore.