'N BASTARDO


Che te posso da',la mia ereditā
č 'sta faccia da bastardo...
'Ndo so' nato io, vallo a chiede a Dio
forse arrivo dall'inferno...
la vita amara, quale bandiera
rosa, gialla, blu, bianca, rossa e verde come quella che ci hai tu
co' la stella rossa o co' la croce libertā
nun me'mporterebbe, basterebbe fosse mia,
la bandiera mia....
Ma che piagni a fa,che li sciupi a fa'
'st'occhi ricchi p'en bastardo
tu che sei nata raccomandata
fija de papā, penserai all'inferno solo quanno morirai
ma con bell'assegno starai fresca pure lā
io ce sto vivenno nell'inferno, ma č diverso
io nun ci ho papā....