BIMBA MIA

Ti ho costruita donna piano piano
sperando di poterti avere sempre,
ti ho coltivata come un tulipano
salvandoti dal freddo di dicembre
E sei cresciuta bella da morire
piena di ingenuità, d'inibizioni,
virtù che io dovevo rispettare
invece di cadere in tentazione.
Bimba mia, bimba mia, bimba mia
Forse ho sbagliato a darti troppe cose
ma un uomo innamorato non ragiona;
io ti ho cullato in letti di mimose
ponendoti al di là di ogni persona
Ti ho amata come donna e come figlia,
avresti ereditato la mia vita
ma ora che si scioglie la famiglia
mi chiedo perché mai ti ho conosciuta.
Bimba mia, bimba mia, bimba mia.
la colpa è forse tutta della vita
alle cui leggi non si può sfuggire,
naturalmente tu sei perdonata
anche se lasci un uomo ad impazzire
E a niente servirebbe ritentare
per fare in modo di riaverti a casa;
malgrado tutto ancora so capire
che tu vai forte…
...io non ho più ripresa.
Bimba mia... Bimba mia.... Bimba mia.....
Bimba mia.