CHE C'E'

Che c'e' che c'e' che c'e'
c'e' che non c'e'
c'e' che l'ipocrisia ci mangia vivi
c'e' che non ho piu' voglia di far niente
ti vedo nuda e resto indifferente

E' freddo questo letto sempre piu'
e' un muro che nessuno tira giu'.
Non e' un televisore in agonia
che puo' indicarci dove
trovare un'altra via.

Quando non c'e' piu' desiderio la passione
il desiderio la passione
il desiderio di noi.

E faccio l'alba insieme ai giornalai
e a casa non vorrei tornarci mai
sto con gli amici per distrarmi un po'
tiriamo giu' il sipario
la farsa proprio no.

Quando non c'e' piu' desiderio la passione
il desiderio la passione
il desiderio di noi.

Ma cosa mai ti vuoi inventare
con chi te la vuoi prendere
ma quale guerra puo' ridarci noi.
Ma cosa vuoi salvare
e asciugati le lacrime
che chiudere un amore
non e' facile mai...