SULLE DITA DI UNA MANO


Che uomo è chi si perde in una tazza di caffè
chi ti attacca e si nasconde
se lo cerchi per chiarire lui non c'è.
Ma è un uomo chi nella vita a far la coda non ci sta
è un uomo chi sa pagare il prezzo della libertà.
Si contano...
sulle dita di una mano, quelli che fanno sul serio
senza tanti santi in cielo, sono pochi per davvero
sanno cosa c'è...e sempre i perché.
Tutti in una mano questo conto lo fai svelto
li conosco bene, ogni dito ha un nome e un volto
per fortuna che qualcuno ce n'è.
Che amico è uno che non si fa in quattro anche per te
se sparisce per dei mesi, ma la sua finestra è accesa e sai che c'è.
Ma che donna è, se hai bisogno e allora lei non è con te
che donna è, se continua a bruciar terra intorno a te.
Si contano...
Sulle dita di una mano, quelle che ci sanno fare
quelle brave da morire, che ti fanno innamorare
donne come te, qualcuna ce n'è.
Tutti in una mano, quelli che mi sono amici
stretti in una mano i momenti più felici
una mano che non aprirò mai.