PLATONIA

Vorrei mandarti le arance dei miei contadini,
ragazza del Nord
poi una cascata di fiori dei nostri giardini,
ragazza del Nord ed aspettare che torni,
con un sentimento che invento per te...
Platonia.
Vorrei le arance e i fiori dei vostri giardini,
amico del Sud
e dentro un calice offrirti il migliore dei vini,
lo fanno quassù
Poi passeggiarti vicino, magari per mano, cosi' come idea...
Platonia...
( coro )
Non capire per un pò
Non sapere cosa sia
Non è un si, nemmeno un no
Sembra un gioco di magia... Platonia...
( coro )
Questa realtà è una novità
è la poesia della Platonia...
Alla stazione cercare qualcuno che torni
col treno del Nord
e l' emozione di chi già ha contato quei giorni
per scendere al Sud due bei sorrisi, un abbraccio, due mani
si trovano
e subito via... Platonia...
Non capire per un pò...
Non è un si, nemmeno un no...
La tua mano nella mia,
che si fanno compagnia... Platonia...
Questa realtà è una novità...
E' la poesia della Platonia...