QUELLO CHE NON SAPPIAMO


Io so di certi giorni lunghi un'infinita'
ne divido la tristezza nel mare incerto della realta'
conosco questo tempo che sa di autunno al primo sguardo.
Io so di certi amori che vivono a meta'
quell'arte di incontrarsi che non finisce mai...
conosco certi sguardi perduti nei ricordi che non torneranno.
E' difficile parlarsi e ascoltarsi davvero
chi conosce l'amore ne condivide il mistero
perche' e' molto di piu' quello che non sappiamo
dell'amore...dell'amore
E penso ai miei trascorsi perduti nei via vai
ci ho perso quei sorrisi che puo' soltanto la felicita'
e intorno a certi anni il tempo sembra non passi mai.
Se ti volti a guardare son diventati ricordi
ho visto estati e inverni, ho visto addii e ho visto ritorni
e ho amato a piu' non posso per poi restare sempre da solo...
E' difficile parlarsi e ascoltarsi davvero
chi conosce l'amore ne condivide il mistero
perche' e' molto di piu' quello che non sappiamo
dell'amore...dell'amore.
Sono morto mille volte prima di essere vero
e ho amato a piu'non posso per restare poi solo
perche' molto di piu' quello che non sappiamo dell'amore...
dell'amore.